Il Ruanda è un paese dell’Africa Centrorientale: dopo il genocidio che lo sconvolse nel 1994, è adesso una delle nazioni africane più sviluppate e dinamiche, messa ora a dura prova dalla pandemia COVID-19. Le strette misure di isolamento adottate hanno permesso finora il contenimento dell’epidemia, ma stanno mettendo a dura prova le famiglie più povere, private del reddito vitale e ormai ridotte alla fame. Il “Portico di San Giuseppe” affianca l’associazione MENYA, attiva nella cooperazione Italia-Ruanda, nella raccolta di aiuti a sostegno delle popolazioni più povere del distretto di Musanze, nel Ruanda settentrionale.

Qui i dettagli e le informazioni per contribuire alla raccolta.