Il progetto “La Casa del Portico”, il cui obiettivo è realizzare una piccola struttura per l’accoglienza temporanea di giovani privi di supporto familiare e alle prime esperienze lavorative o di formazione, è ora una realtà. Anche se, purtroppo, l’emergenza sanitaria COVID-19 non ci ha ancora permesso di avviare la fase di esercizio, l’Associazione ha reperito una struttura idonea e ha ricevuto un finanziamento dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna che permetterà di coprire parte delle spese di avviamento.

Speriamo di riprendere il prima possibile l’attività in sicurezza sanitaria, e che la “Casa del Portico” cominci presto ad ospitare le prime persone.